Sos Villaggi dei Bambini

Sos Villaggi dei Bambini ha realizzato una piattaforma informativa e educativa on-line sulla pandemia

Coronavirus e bambini in difficoltà. Una piattaforma on-line per aiutarli

Chat con psicologi ed educatori, contenuti multimediali per spiegare come affrontare rischi sanitari e difficoltà quotidiane durante l’emergenza coronavirus. Sos Villaggi dei Bambini lancia una piattaforma di supporto per bambini, adolescenti e famiglie in difficoltà

È la più grande organizzazione a livello mondiale impegnata nel sostegno dei bambini privi di cure familiari, o a rischio di perderle. Adesso, in piena emergenza Coronavirus, Sos Villaggi dei Bambini richiama l’attenzione su  bambini e adolescenti, ma anche sui loro genitori e “caregiver”.

La Onlus ha realizzato, insieme ai suoi partner, una piattaforma informativa ed educativa online, destinata a famiglie e bambini, per aiutarli a superare ansie e difficoltà quotidiane causate dall’emergenza Covid-19.

Visita il sito di Sos villaggi dei bambini Italia

Il sito web di Sos villaggi dei bambini

 

Sono stati studiati, ad esempio, dei messaggi ad hoc per insegnare ai bambini a tutelare la propria salute ma anche per far capire loro cosa sta avvenendo e stimolare le loro capacità di gestione dell’ansia e di resilienza. Una parte con contenuti multimediali darà consigli per affrontare questo periodo complesso. Inoltre, psicologi  ed educatori saranno a disposizione, a titolo gratuito, attraverso una chat.

L’intento è quello di preservare la salute fisica dei più piccoli, ma anche quella mentale, messa alla prova da isolamento forzato, ansia, perdita della routine e del contatto diretto con i pari.

La situazione ovviamente è ancora più delicata quando si parla di bambini e adolescenti che vivono in comunità e case famiglia. Minorenni che devono fare i conti con un vissuto drammatico, che hanno già sperimentato lo stress emotivo della separazione dai beni più cari, e spesso anche quello della violenza domestica. Basti pensare che nei sei Villaggi e due Programmi Sos vivono circa 500 bimbi e adolescenti che in questa fase sono costretti, come tutti, a restare all’interno della struttura di accoglienza, senza frequentare le famiglie di origine, la scuola, le attività sportive e ricreative.

L’impegno della Onlus, si legge nel comunicato stampa, va oltre:  «L’Agenda 2030 per lo Sviluppo sostenibile dedica al diritto alla salute il punto 3, in cui si ricorda come tutte le persone dovrebbero avere accesso ai servizi sanitari e ai farmaci di buona qualità, così come all’informazione e all’educazione sui temi legati alla salute psico-fisica».

 

Orso Muneghina, Responsabile Programmi Internazionali ed Emergenza di Sos villaggi dei bambini Italia
Orso Muneghina, Responsabile Programmi Internazionali ed Emergenza di Sos villaggi dei bambini Italia

Inoltre, come spiega  Orso Muneghina, Responsabile Programmi Internazionali ed Emergenza:

«La risposta di Sos Villaggi dei Bambini non si esaurisce nell’emergenza ma tiene conto degli effetti a lungo termine che questa pandemia produrrà sui bambini e le famiglie. Per questo motivo proponiamo degli elementi di prevenzione che possono ridurre gli effetti negativi che necessariamente questa emergenza produrrà nel lungo periodo».

Saperenetwork è...

Redazione Sapereambiente
Redazione
Sapereambiente è una rivista d'informazione culturale per la sostenibilità. Direttore responsabile: Marco Fratoddi. In redazione: Valentina Gentile (caporedattrice), Michele D'Amico, Sarah De Marchi, Roberta Sapio, Adriana Spera. È edita da Saperenetwork, società del gruppo Hub48 di Alba (Cn). Stay tuned 😉

Parliamone ;-)