Il nostro Dossier sui Centro estivi 2020

Il nostro Dossier sui Centro estivi 2020

Casa degli scoiattoli

Dove 

Sfruz (TN)

Quando

Dall’11 – 25 luglio

Chi può partecipare

Bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni 

Cosa si farà

Un tempo da utilizzare e valorizzare per inventare cose, comunicare e raccontare: trekking, giochi di orientamento, ricerca di tracce di animali con eventuale rilievo del loro calco, raccolta di fossili, minerali, fiori, arbusti e altro per classificazioni, composizioni e bricolage, visite a opifici e botteghe artigiane per raccogliere materiali grezzi o semilavorati da utilizzare per costruzioni  varie, escursioni a castelli e monumenti storici della zona finalizzate alla preparazione di recite, balletti, grandi giochi di rievocazione storica. Non mancheranno, poi, frequenti pic-nic per dare alle uscite una più ampia dimensione spazio-temporale. Un’occasione per vivere insieme ai coetanei, costruire regole di relazione e di comportamento, rispettare e comprendere la ricchezza delle differenze, socializzare e verificare l’utilità della collaborazione solidale.

Misure anticovid

La struttura si trova in un parco privato di 42.000 mq, circondato da prati e boschi e gli ampi spazi interni rendono possibile applicare tutte le dovute misure di sicurezza.  L’abituale scheda sanitaria di ingresso è stata perfezionate con ulteriori certificazioni obbligatorie. Prima dell’inizio del soggiorno, e con la dovuta periodicità, inoltre, è previsto un intervento nella abituale igienizzazione degli spazi interni, nella zona notte, in cucina, nei magazzini e sui pullmini, oltre ai bagni e nelle aree comuni, ed è in programma una sanificazione degli spazi esterni, prati e boschi del parco e delle vicinanze. La biancheria da letto e il vestiario personale, dopo ogni lavaggio, subiranno un processo di disinfezione. Inoltre, sono state sostituite le uscite che prevedevano eccessivi contatti con persone esterne con altre di uguale interesse.

Contatti

post@casadegliscoiattoli.it 

www.casadegliscoiattoli.it

 


Rafting extreme waves

Dove

Commezzadura (TN)

Quando 

Tutta l’estate

Chi può partecipare

Bambini e ragazzi di di tutte le età

Cosa si farà

Rafting, Tarzaning, Trekking, Canoa Kayak e mountain Bike sulle rive del torrente Noce. Nel campo estivo, immersi nell’ambiente naturale, bambini e ragazzi scopriranno un mondo affascinante, fatto di sfide in armonia con i compagni e divertimento genuino, per giornate di grande valore educativo. In questo ambiente emergono le proprie capacità nascoste per superare le avversità, vivendo in modo completamente diverso.

Contatti

raftingtrentino@gmail.com

www.raftingextremewaves.it/it/

 


Cerca il centro estivo nella tua regione

Abruzzo Valled'Aosta Puglia Basilicata Calabria Campania Emilia-Romagna Friuli-VeneziaGiulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Sardegna Sicilia Trentino-AltoAdige Toscana Umbria Veneto

 

Torna all’articolo principale

 

Saperenetwork è...

Valentina D'Amora
Valentina D'Amora
Educatrice ambientale genovese, appassionata di storie che innescano cambiamenti. Realizza percorsi educativi sul territorio genovese e le piace mettere in pentola progetti sempre nuovi. Ama viaggiare verde e mangiare bene. Mamma di una bimba dal nome della Terra. Ha studiato comunicazione internazionale, frequentato un master di giornalismo ambientale e ha collaborato con diverse testate giornalistiche, cartacee e online. Ha pubblicato “Il ponte silenzioso” (KC Edizioni, 2019) e “GEco – Guida per una rivoluzione ecosostenibile” (Tulipani Edizioni, 2020).

Parliamone ;-)