Featured Video Play Icon

L'Arena green sul Lago di Bracciano è uno spazio di eventi con area relax nella natura

Una festa all’aperto, ovviamente nel pieno rispetto della normativa sul distanziamento sociale. Ma anche con il desiderio di ritrovare il piacere di stare insieme, in un contesto di grande fascino naturale. È “Viva – Arena green”, la manifestazione che debutta venerdì 19 giugno dalle ore 18.00 a Bracciano (Rm), sulle sponde del lago (in via Circumlacuale, 27d), fra musica dal vivo, arte, corsi di yoga, incontri culturali e animazione creativa.

 

Il duetto a distanza di Imma Mirtilla e Fabio Fedra durante la quarantena 

 

A inaugurare questo evento, ispirato dai valori della sostenibilità, saranno Irma Mirtilla, chitarrista e finissima vocalist cresciuta nel “Saint Louis Music College” di Roma, insieme al polistrumentista Fabio Fedra Palmieri: uno straordinario “one man band” che sperimenta strumenti eccentrici, scoperti magari durante i suoi viaggi nel mondo, generando con le sue performance l’illusione di trovarsi al cospetto di un’intera orchestra. E ancora, in questo giardino sospeso sul lago, trova il contesto ideale l’arte visiva: si potranno ammirare le opere di Laura Guspini, in arte Poppy, autrice di quadri, disegni e dei celebri mostrilli” realizzati assemblando utensili da cucina. Oltre a quelle di Patrizio De Magistris, pittore della scuola romana (suo padre Leonardo era tra i fondatori dell’associazione dei pittori di via Margutta) che lega il proprio segno, vivace e incisivo, proprio alla creatività sonora.

 

L'Arena green sul Lago di Bracciano è uno spazio di eventi con area relax nella natura
L’Arena green sul Lago di Bracciano è uno spazio di eventi con area relax nella natura

 

L’intera area è gestita nel segno della circolarità: i tavolini del nuovo allestimento derivano da cassette di frutta, le sedie sono state restaurate e ridipinte per l’occasione, tutta l’oggettistica proviene da oggetti di recupero. Anche l’illuminotecnica sfrutta i led e si basa su impianti rigenerati a conferma del messaggio d’insieme della manifestazione:

«Il progetto “Viva – Arena Green” nasce da un bisogno culturale del territorio del Lago di Bracciano, quello cioè di creare finalmente un luogo in cui valorizzare il patrimonio naturale e permettere agli artisti locali e non solo di esibirsi – spiega Carolina Terribili, che organizza l’evento insieme a Raniero Terribili con la direzione artistica di Emanuela Gentile, regista teatrale e insegnante di drammaturgia – Abbiamo immaginato un luogo aperto a tutti, dove le parole chiave siano natura, cultura ed ecologia».

Dopo l’opening il programma di questo primo week-end sarà all’insegna della ricerca musicale e dell’interazione con il pubblico. La serata di sabato 20 infatti (con aperitivo dalle 19.30 e possibilità di cenare fino a tarda notte) sarà centrata sulla black-music insieme agli Aspra Posse Sound, attivi già dal 1993, che recuperano i cari, vecchi 45 giri in vinile e propongono un repertorio all’insegna della qualità senza distinzioni di genere.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

@vibbez_1 #aspraposse @rifugio_cognolo

Un post condiviso da Plinko75(AspraPosse) (@plinko75) in data:

 

Domenica 21, invece, si comincia alle 17.30 con la presentazione del libro “Luisa Spagnoli, la Signora dei baci” di Maria Letizia Putti, dedicato alla straordinaria figura dell’imprenditrice umbra che ha creato i famosi Baci di cioccolato e la linea di moda che porta il suo nome: l’incontro, a cura dell’associazione teatrale “Il Battello”, sarà moderato dalla giornalista Simonetta D’Onofrio, insieme all’autrice partecipano Laura Pacelli, fondatrice della casa editrice indipendente Graphofeel, l’attrice Carla Maglione che leggerà alcuni brani del volume ed Emanuela Gentile. La serata infine (alle 19.00) prevede un vivace karaoke con un “green quiz” insieme alla vocalist Marika Morelli.

 

 

Ma il vero protagonista di “Viva – Arena Green”, in questo fazzoletto di verde attrezzato con tanto di ombrelloni e lettini a distanza di sicurezza, sarà il paesaggio del lago di Bracciano dove meditare e riscoprire se stessi nel relax e nel rinnovato equilibrio psico-fisico dopo la difficile esperienza del lockdown. A guidarci in questa esperienza saranno Giulia Kusche, con il suo corso di “potenziamento aereo” che invita a sospendere il corpo sotto le chiome degli alberi, e Barbara Di Clemente che ha già avviato un corso mattutino di Ananda Hata Yoga a base di respirazione, esercizi di riscaldamento, stretching e “asana” adatto a tutti.

 

 

Gli eventi sono co-prodotti insieme agli artisti e l’ingresso è libero, le consumazioni variano fra i 4 e i 6 euro anche con menu vegetariano e vegano, l’evento di domenica prevede un aperitivo a 10 euro, è gradita la prenotazione anche via Whatsapp, Telegram o Sms (+393468169162). Il programma completo delle prossime giornate è su www.facebook.com/vivabracciano. Per sabato 4 luglio già si annuncia una serata speciale, intitolata “A tutto Puff”, con gli artisti legati alla storia del cabaret dello storico locale, il Puff, diretto per molti anni a Trastevere dal grande e compianto cantante romano Lando Fiorini.

 

 Come raggiungere “Viva – Arena green”

Saperenetwork è...

Redazione Sapereambiente
Redazione
Sapereambiente è una rivista d'informazione culturale per la sostenibilità. Direttore responsabile: Marco Fratoddi. In redazione: Valentina Gentile (caporedattrice), Michele D'Amico, Sarah De Marchi, Roberta Sapio, Adriana Spera. È edita da Saperenetwork, società del gruppo Hub48 di Alba (Cn). Stay tuned 😉

Parliamone ;-)

Instagram did not return a 200.