"Imboschiamoci" è un progetto dell'associazione Ti con zero

Figure nel bosco, dieci giorni di performance nella natura fra Bracciano, Oriolo e Manziana

Una proposta artistica multidisciplinare, che unisce artisti ed esperti di ambiente e mobilità sostenibile, a cura dell’associazione Ti con zero. Fra il 27 novembre e il 5 dicembre in alcune delle zone naturali più suggestive dell’alto Lazio

In principio era il bosco: con le sue luci e le sue ombre, con i suoi abitanti e i suoi inquilini, con i suoi fusti e le sue gemme. In principio era il bosco: con le sue leggi e le sue regole, con le sue gerarchie e le sue autonomie, con i suoi colori e i suoi suoni. In principio era il bosco: con i suoi racconti. E allora, “Imboschiamoci”: dal 27 novembre al 5 dicembre, dieci giorni di narrazioni sceniche e ascolti musicali, installazioni e teatro natura, cammini e sentieri, danza e performance, laboratori e teatro in bicicletta. Nel bosco.

“Imboschiamoci” è una proposta artistica multidisciplinare, che unisce artisti ed esperti di ambiente e mobilità sostenibile, per coinvolgere un target differenziato tra adulti, ragazzi e bambini, creando un dialogo tra le arti, i luoghi, la natura e il pubblico.

La programmazione prevede musica dal vivo, danza, teatro, arti performative e figurative, live painting, presentazioni narrative e laboratori, cammini e pedalate.  Le proposte innovative realizzate nei luoghi naturali vengono in parte dedicate ai luoghi scelti in un territorio regionale con particolari aree naturalistiche. Il progetto intreccia il passato con il contemporaneo, l’ambiente con l’arte e offre la possibilità di visitare paesaggi naturali attivando processi di riflessione sul rapporto tra natura, territorio, ambienti e essere umano.

 

 

Con l’associazione Ti con Zero collaborano artisti che da anni condividono la stessa passione e attenzione per l’ambiente, e una rete di enti e istituzioni sulla stessa lunghezza d’onda, dal Parco Naturale Regionale di Bracciano Martignano all’Università Agraria di Manziana, dal Museo civico di Bracciano e la rete delle scuole collegate al museo fino alla Biblioteca della bicicletta Lucos Cozza di Trevignano Romano. Il progetto è vincitore del bando “Per il sostegno alla ripartenza attività di promozione culturale e animazione territoriale”, iniziativa finanziata con fondi della Regione Lazio. In collaborazione con il Parco Bracciano-Martignano, Università Agraria di Manziana, Museo civico e Archivio storico di Bracciano.

Le attività sono gratuite. Obbligatorio green pass.

Info e prenotazioni: [email protected], 3498728813 www.associazioneticonzero.it

 

Saperenetwork è...

Redazione
Sapereambiente è una rivista d'informazione culturale per la sostenibilità. Direttore responsabile: Marco Fratoddi. In redazione: Valentina Gentile (caporedattrice), Sarah De Marchi, Roberta Sapio, Adriana Spera. È edita da Saperenetwork, società del gruppo Hub48 di Alba (Cn). Stay tuned 😉

Parliamone ;-)