La locandina dell'evento organizzato dal Forum Diseguaglianze e Diversità

Il Forum DD porta la voce dei giovani al Festival dello Sviluppo Sostenibile

Quali sono le misure politiche necessarie per evitare che con la pandemia il divario educativo ed economico danneggi ulteriormente le nuove generazioni? Se ne parla all’evento organizzato dal Forum Diseguaglianze e Diversità, mercoledì 23 settembre nell’ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile

Un basso tasso di laureati rispetto alla media europea, un alto numero di ragazzi che non studiano e non lavorano, abbandono scolastico, salari bassi di entrata, pervasivo ricorso al lavoro gratuito, forte peso della ricchezza familiare nella realizzazione del proprio progetto di vita. In Italia i giovani vivono una pesante crisi generazionale, una situazione pre-esistente ma aggravata dalla crisi provocata dalla pandemia da Covid-19. Il Forum Disuguaglianze e Diversità organizza il 23 settembre dalle 15.00 alle 17.30, l’evento Protagonisti di futuro. Voci, storie e proposte di giovani, nell’ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile di ASviS.

Proposte concrete, ostacoli da rimuovere

Obiettivo dell’evento, che ha come tutor Global Thinking Foundation  è riflettere sul ruolo dei giovani, che rischiano di essere le principali vittime delle pesanti ricadute economico-sociali della crisi. Soprattutto, l’intento è quello di capire quali misure e politiche possano favorire la diminuzione della povertà educativa, il riequilibrio della ricchezza e un trasferimento di potere alle nuove generazioni. Durante l’evento alcuni giovani racconteranno i loro progetti di vita e gli ostacoli da rimuovere affinché venga loro garantito un “pieno sviluppo”, come sancito dalla nostra Costituzione.

Sessioni ed interventi

Aprirà l’evento Enrico Giovannini, Portavoce dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile. Molte le sessioni e gli interventi: si inizia con Giovani – Grave crisi generazionale, oggi ancora più grave, che vedrà gli interventi di Alessandro Rosina, Docente dell’Università Cattolica di Milano, Coordinatore scientifico Rapporto giovani dell’Istituto Toniolo e di Chiara Saraceno del Collegio Carlo Alberto di Torino e fondatrice di Alleanza per l’Infanzia. La sessione Imparo – Educazione: crescere insieme per un Paese più giusto sarà introdotta da Marco Rossi Doria, vice-presidente Impresa sociale Con i bambini e a seguire interverranno Elena Cappai, Dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Sandro Pertini di Torino, Giorgia Trotta, di SottoSopra, Movimento giovani per Save the Children, Claudia Segre, Presidente di Global Thinking Foundation, tutor dell’evento e Andrea Morniroli del Forum Disuguaglianze e Diversità. Salvatore Morelli, ricercatore al The Graduate Center at The City University of New York e membro del ForumDD, introdurrà la sessione Realizzo – Una strada per riequilibrare la ricchezza fra i giovani. Cosa ne pensano? in cui interverranno Rebecca De Fiore, di Senti Chi Parla, Vito Gesia, studente all’Università Bocconi, Marianna Pederzolli, di Genova che osa e Luca Garibaldi, Consigliere della Regione Liguria. L’ultima parte dell’evento, coordinata dalla scrittrice e giornalista Benedetta Tobagi, dal titolo Ricomincio, parto, torno – Ricostruire un progetto di vita nel post Covid19. Opportunità e ostacoli vedrà le testimonianze di Miguel Acebes Tosti, Tularù, Andrea Paoletti, Wonder Grottole, Daniela Bellomonte, Centro Tau e Andrea Pinchera, Pinchera web Group. Le conclusioni sono affidate a Fabrizio Barca, Coordinatore del Forum DD. Modera l’incontro Silvia Vaccaro del Forum Disuguaglianze e Diversità.

Per ulteriori informazioni: https://www.forumdisuguaglianzediversita.org/protagonisti-di-futuro-voci-storie-e-proposte-di-giovani-evento-forumdd-al-festival-dello-sviluppo-sostenibile/

Saperenetwork è...

Redazione Sapereambiente
Redazione
Sapereambiente è una rivista d'informazione culturale per la sostenibilità. Direttore responsabile: Marco Fratoddi. In redazione: Valentina Gentile (caporedattrice), Michele D'Amico, Sarah De Marchi, Roberta Sapio, Adriana Spera. È edita da Saperenetwork, società del gruppo Hub48 di Alba (Cn). Stay tuned 😉

Parliamone ;-)