Leggi la versione integrale dell'articolo Cassinogreen resta a casa ma… non si ferma! su Cassinogreen

«Non ci sarà più una zona rossa, la zona uno e la zona due, ci sarà l’Italia zona protetta». Queste le parole pronunciate lo scorso lunedì dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, dopo aver firmato il Dpcm con le nuove misure di sicurezza per il contenimento e il contrasto al virus Covid-19 sull’intero territorio nazionale.

Si tratta di una serie di provvedimenti (in vigore fino al 3 aprile 2020) che si possono riassumere con l’espressione “io resto a casa”, da cui è partito l’hashtag che da giorni spopola su tutti i social e che ha dato vita ad una vera e propria campagna di sensibilizzazione che aiuta a diffondere il messaggio di fermarsi nelle proprie abitazioni, non solo per non contrarre il virus, ma soprattutto per non diffonderlo poiché, come si è visto dalle statistiche, è spesso letale per anziani, immunodepressi e pazienti con patologie pregresse.

(…)

Saperenetwork è...

Anastasia Verrelli
Anastasia Verrelli
Studentessa di Lettere preso l'Università di Cassino, Avida esploratrice della vita, le caratteristiche che più mi distinguono sono la curiosità e l’ambizione, che mi spingono sempre a dare il meglio e a scovare la verità.

Leggi la versione integrale dell'articolo Cassinogreen resta a casa ma… non si ferma! su Cassinogreen

Parliamone ;-)

Instagram did not return a 200.