Rinviata al 2022 l’applicazione del nuovo Regolamento europeo sul biologico

Il Parlamento e il Consiglio Europeo hanno ufficializzato lo spostamento di un anno della data di applicazione della nuova normativa europea sulla produzione biologica. Le ragioni legate alle condizioni eccezionali create dalla pandemia


AgricolturabioLeggi la versione integrale dell'articolo Rinviata al 2022 l’applicazione del nuovo Regolamento europeo sul biologico su Agricolturabio

 

Il Regolamento europeo del biologico slitta al 2022. È quanto emerge dal testo pubblicato il 13 di questo mese sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea, dove il Parlamento e il Consiglio dell’Unione Europea spiegano le ragioni di questa scelta, avanzata nei mesi scorsi da diversi deputati e rappresentanti del settore biologico. Il Regolamento 848 del 2018, entrato in vigore a giugno dello stesso anno, prevedeva infatti come data di applicazione il 1 gennaio 2021, con lo scopo di garantire la transizione dal vecchio quadro normativo al nuovo. La pandemia Covid-19 ha però sparigliato le carte in tavola:

Le condizioni eccezionali dovute alla crisi pandemica, recita il Regolamento «richiedono notevoli sforzi da parte del settore biologico in termini di produzione, che non sarebbe


AgricolturabioLeggi la versione integrale dell'articolo Rinviata al 2022 l’applicazione del nuovo Regolamento europeo sul biologico su Agricolturabio

Parliamone ;-)