Featured Video Play Icon

Monitoraggio ambientale insieme alle api, il progetto di Conapi-Mielizia

Che cosa ci raccontano le api sullo stato di salute delle nostre città? Su Sapereambiente il convegno di Conapi-Mielizia in diretta dagli orti urbani di cinque città italiane con la presentazione dei dati, a cura dell’Università di Bologna, della quarta edizione del monitoraggio ambientale.
IN DIRETTA GIOVEDì 15 APRILE, ORE 10.00
LEGGI IL PROGRAMMA www.conapi.it

Non solo miele. Le api sono insetti straordinari, molto sensibili alla qualità dell’ambiente e, anche in ambito urbano, sono in grado di segnalare la presenza di agenti inquinanti. C’è dunque attesa per Coltivare nelle città il benessere di tutti, il convegno online che giovedì 15 aprile, dalle ore 10.00, presenta i risultati di quattro anni del progetto Api e Orti Urbani, di Conapi insieme all’Università di Bologna.

Biosentinelle urbane

Quali sono le potenzialità delle api come indicatori biologici,  per valutare lo stato di salute dell’ambiente in cui viviamo? Il progetto scientifico-educativo di monitoraggio ambientale partito nel 2017 su iniziativa di Conapi, il Consorzio Nazionale Apicoltori leader nella produzione di miele nazionale biologico e convenzionale, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Alimentari dell’Alma Mater Studiorum di Bologna, ha dimostrato l’importanza degli insetti impollinatori. L’iniziativa ha coinvolto cinque città, Bologna, Milano, Torino, Roma e Bari, e a quanto pare gli esiti conseguiti nel 2020 nelle 5 città in generale sono positivi, anzi i migliori da quando hanno preso il via le indagini.

L’appuntamento di giovedì 15 aprile

L’appuntamento di giovedì 15 aprile, in diretta streaming, sarà coordinato e moderato dal giornalista Marco Fratoddi, direttore di Sapereambiente. Giorgio Baracani, vicepresidente Conapi-Mielizia, introdurrà i lavori in collegamento da un apiario, illustrando l’importanza delle api per l’ambiente e l’origine dell’iniziativa. La parola passerà poi ad Andrea Segrè, fondatore di Campagna Spreco Zero e primo partner del progetto Api e Orti Urbani, con la postazione collocata nei Cento Orti del Caab-Centro Agro-Alimentare di Bologna. A seguire, gli interventi dalle postazioni per raccontare le esperienze dei singoli gruppi e l’importanza delle attività svolte, al di là del monitoraggio. Quest’anno si è aggiunta la postazione di Roma: ne parlerà Mario Mineo, archeologo apicoltore, che gestisce l’apiario posto sul tetto del Museo delle CiviltàMuseo Preistorico Etnografico Luigi Pigorini. Sempre da Roma, Alberto Sasso, architetto e presidente EUR spa, e Daniele Cangioli, presidente dell’associazione Api Romane, presenteranno in anteprima il progetto della splendida installazione di un apiario didattico presso l’EUR.

 

 

 

 

Saperenetwork è...

Redazione
Sapereambiente è una rivista d'informazione culturale per la sostenibilità. Direttore responsabile: Marco Fratoddi. In redazione: Valentina Gentile (caporedattrice), Sarah De Marchi, Roberta Sapio, Adriana Spera. È edita da Saperenetwork, società del gruppo Hub48 di Alba (Cn). Stay tuned 😉

Parliamone ;-)