"<\/a>
\n
<\/i><\/a><\/div>\n
\n \n \n \n \n <\/path>\n <\/path>\n <\/path>\n <\/path>\n <\/g>\n <\/svg>\n <\/i>\n
Sapereambiente<\/span><\/a><\/div>\n\n\n\n
Nell'ambito dell'evento speciale organizzato da la Scuola di ecologia "Ti presento Laura Conti" in occasione del centenario dalla sua nascita, continuano gli approfondimenti di Sapereambiente per conoscere meglio e pi\u00f9 da vicino questa grande donna, considerata la madre dell'ambientalismo italiano."Cecilia e le streghe" segna l'esordio letterario di #LauraConti<\/a>. Un romanzo scritto alla fine degli anni Cinquanta e pubblicato nel 1963. Una trama da thriller, che prende le mosse da un misterioso incontro nelle strade deserte di Milano in una sera di mezz'agosto, un omaggio e un atto d'amore di Laura verso la sua citt\u00e0.L'approfondimento di Loredana Lucarini \u2935\ufe0f<\/b><\/i>https:\/\/www.sapereambiente.it\/dossier\/laura-conti\/cecilia-e-le-streghe-lopera-prima-di-laura-conti-fra-noir-e-poesia\/<\/a><\/div>\n\n \n