Nico Piro a Kabul nel 2009

Nico Piro a Kabul nel 2009. Il giornalista è autore del recente Maledetti pacifisti, edito da People (Foto: Flickr)

A quasi due anni dall’uscita Maledetti Pacifisti. Come difendersi dal marketing della guerra, il giornalista Nico Piro continua le presentazioni in giro per l’Italia. Un fatto raro per un libro per giunta su un tema d’attualità. Il segnale che nel nostro Paese, come d’altronde nel resto d’Europa e del mondo, la preoccupazione per l’estendersi dei conflitti in corso e la voglia di pace sono sempre più presenti.

Sono ormai passati due anni dall’inizio della Guerra in Ucraina, che non accenna ad arrestarsi, e nel frattempo il Medio Oriente è (ri)piombato nell’ennesimo conflitto, dopo gli attacchi terroristici di Hamas del 7 ottobre e la reazione di Israele contro Gaza.

I prossimi appuntamenti con Piro, per approfondire i temi legati ai conflitti in corso e alle speranze di pace sono a Prato il 2 febbraio (ore 21 Casa del Popolo di Cafaggio), a Massa il 3 febbraio e a Arco di Trento il 16 febbraio, nell’ambito della rassegna “Darsi Pace” (ore 18 al palazzo dei Panni).

Leggi anche
Gaza, un assedio che arriva da lontano

Saperenetwork è...

Redazione
Sapereambiente è una rivista d'informazione culturale per la sostenibilità. Direttore responsabile: Marco Fratoddi. In redazione: Valentina Gentile (caporedattrice), Sarah De Marchi, Roberta Sapio, Adriana Spera. È edita da Saperenetwork, società del gruppo Hub48 di Alba (Cn). Stay tuned 😉

Sapereambiente

Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!


Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella di posta per confermare l'iscrizione

 Privacy policy


Parliamone ;-)