Featured Video Play Icon

Le sfide della transizione ecologica, il nuovo libro di Edo Ronchi

Edito da Piemme, il nuovo libro del celebre accademico affronta le principali sfide che dobbiamo affrontare per attuare una transizione ecologica. Sarà presentato il 29 aprile, in streaming a cura di SaperambienteTv sulla pagina Facebook della Fondazione per lo sviluppo sostenibile

Il 29 aprile dalle 17.00 alle 18.30, in diretta streaming sulla pagina Facebook della Fondazione per lo sviluppo sostenibile, sarà presentato il nuovo libro di Edo Ronchi “Le sfide della transizione ecologica”, edito da Piemme.  Moderati da Donatella Bianchi (Presidente Wwf Italia e giornalista Rai), ne discuteranno con l’autore Roberto Cingolani, Ministro per la Transizione ecologica, Beppe Sala, Sindaco di Milano, Simona Bonafé, Vicepresidente del Gruppo dell’Alleanza progressista di Socialisti e Democratici al Parlamento Europeo, Andrea Illy, Presidente di Regenerative Society Foundation e Monica Frassoni, Presidente European Alliance to save energy, già copresidente dei Verdi Europei.

 

La copertina del nuovo libro di Edo Ronchi, "Le sfide della transizione ecologica"
Il nuovo libro di Edo Ronchi, edito da Piemme

 

Nel suo nuovo libro Ronchi affronta le principali sfide che dobbiamo affrontare per attuare una transizione ecologica: quella climatica con la connessa transizione energetica, quella della transizione verso una green economy, circolare, rigenerativa e decarbonizzata, compresi nuovi avanzamenti nella gestione dei rifiuti e il radicamento di queste sfide nelle città. Una lettura utile per l’aggiornamento e la riflessione su un tema di attualità, ormai molto discusso, quello della transizione ecologica, al centro del Green Deal e del Piano europeo per la ripresa e la resilienza Next Generation EU.

«Il nostro modello economico lineare, estrattivo e ad alto consumo di risorse e di energia, non è più sostenibile, va convertito in un modello circolare che punti a minimizzare il prelievo di risorse, a prodotti di lunga durata, riparabili, riutilizzabili, utilizzabili in maniera condivisa, riciclabili e realizzati con materiali riciclati. Senza trascurare né la qualità del benessere – che deve essere sobrio e non basato sul consumismo – né la necessità di una maggiore equità e inclusione sociale».

Saperenetwork è...

Redazione
Sapereambiente è una rivista d'informazione culturale per la sostenibilità. Direttore responsabile: Marco Fratoddi. In redazione: Valentina Gentile (caporedattrice), Sarah De Marchi, Roberta Sapio, Adriana Spera. È edita da Saperenetwork, società del gruppo Hub48 di Alba (Cn). Stay tuned 😉

Parliamone ;-)