Vendita di prodotti alla spina

Acquistare materie prime alla spina o in confezioni grandi previene anche la produzione di rifiuti

Innanzitutto, la spesa. Acquistate le materie prime (farina, zucchero…) anziché i prodotti finiti. Purtroppo le piccole rivendite sono costrette a chiudere e anche i Gruppi di acquisto solidale (Gas) ci risulta siano inattivi: in ogni caso la mappa su scala nazionale è a questo link, tentar non nuoce.

Preferiamo inoltre l’acquisto di prodotti sfusi oppure in confezioni grandi, sarete a posto per diversi giorni e avrete risparmiato sugli imballaggi. Pensando sempre alla preparazione dei dolci preferite la farina tipo 1 o 2 perché ricca di vitamine e minerali che rafforzano il sistema immunitario, mentre la farina raffinata 00 è amido puro.

Valutate l’ipotesi di coltivare un orto sul balcone, in mancanza del giardino: le misure di prevenzione contro il Covid-19 potrebbero prolungarsi, nel caso ne riparleremo…

Vai al successivo >Torna all’articolo principale

Saperenetwork è...

Linda Maggiori
Linda Maggiori
Sono nata a Recanati nel 1981, vivo con mio marito e i nostri quattro bambini a Faenza (Ra), dove da alcuni anni sperimentiamo uno stile di vita sostenibile: senz’auto e a rifiuti (quasi) zero. Fin da bambina ho sempre amato scrivere, disegnare e difendere la natura. Lavoro come educatrice, sono laureata in Scienze dell’Educazione e Servizio sociale. Alla nascita del mio primo bimbo, con alcune amiche ho fondato un’associazione di aiuto sull’allattamento e sull’uso dei pannolini lavabili (Gaaf). Sono volontaria in varie associazioni contro gli inceneritori e per la mobilità sostenibile. Faccio progetti di educazione ambientale nelle scuole. Ho pubblicato vari libri: Anita e Nico di Tempo dal Delta del Po alle Foreste Casentinesi e Anita e Nico dalle Foreste Casentinesi alla Vena del Gesso, di Tempo al Libro Editore, Salviamo il Mare di Giaconi Editore, Impatto Zero, Vademecum per famiglie a rifiuti zero di Dissensi edizioni e Occidoria e i Territori Ribelli. Storia Fantasy sulle ingiustizie Nord Sud del mondo di Dissensi edizioni, e l’ultimo “Vivo senza Auto” di MacroEdizioni. Sono blogger di famiglie-rifiutizero e di famigliesenzauto e animo i rispettivi gruppi Facebook. Inoltre collaboro come giornalista con AAMTerranuova e con il mensile Fiab BC.

Parliamone ;-)

Instagram did not return a 200.