Featured Video Play Icon

Alla scoperta di Limbo

Dopo il successo del cortometraggio di fantascienza presentato on-line da Giorgio Magarò lo scorso 4 aprile, un documentario spiega le tecniche che ha utilizzato per realizzare questo piccolo capolavoro, con ben sette interpreti, durante la quarantena. Stasera, alle 21.00 in punto, su questa pagina

Dopo la presentazione di “Limbo”, lo scorso 4 aprile, non sono mancati i commenti positivi che confermano le molte  visualizzazioni (quasi duemila) ottenute da questo piccolo capolavoro di creatività tecnologica e attoriale: un corto di fantascienza realizzato attraverso soluzioni inedite, con sette interpreti ciascuno a casa propria, da Giorgio Magarò durante la quarantena. L’avevamo presentato in anteprima su Sapereambiente e due giorni dopo il regista è comparso  anche a Unomattina, su RaiUno, per raccontare questa sua esperienza.

 

Guarda alcune immagini in anteprima di “Hello spaceboy”

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Adesso vi proponiamo di entrare dietro le quinte di questa produzione. Stasera infatti, sabato 18 aprile alle ore 21.00 in punto, su questa pagina si potrà assistere in prima assoluta ad “Hello spaceboy. Il making of Limbo”, realizzato a tempo di record sempre da Giorgio Magarò:

«Ho pensato di raccogliere in tempi brevissimi il materiale per produrre il documentario – racconta il regista – Ne è nato un racconto corale, dall’ideazione alla costruzione dei modellini, fino alle riprese in studio e via Skype. Gli attori ed i collaboratori ci racconteranno le loro emozioni e sensazioni nell’aver partecipato alla magia di questo progetto».

Appuntamento on-line quindi per capire come è per capire come nata la storia del capitano Adler che viene confinato nello spazio, all’interno della sua navicella in orbita attorno alla Terra: una storia, insomma, che ci riguarda tutti molto da vicino.

Guarda il cortometraggio “Limbo” di Giorgio Magarò

 

Saperenetwork è...

Redazione Sapereambiente
Redazione
Sapereambiente è una rivista d'informazione culturale per la sostenibilità. Direttore responsabile: Marco Fratoddi. In redazione: Valentina Gentile (caporedattrice), Michele D'Amico, Sarah De Marchi, Roberta Sapio, Adriana Spera. È edita da Saperenetwork, società del gruppo Hub48 di Alba (Cn). Stay tuned 😉

Parliamone ;-)